Giocare al Golf dei Laghi conviene

Mercoledi non festivo green fee 25 €

ABBONAMENTO MENSILE AGOSTO 2017 - 250,00 €

Regolamento circolo

Art. 1 - Frequenza dei locali e del campo di gioco.
I locali del Circolo sono a disposizione dei Soci. Gli ospiti dei Soci sono ammessi a frequentare i locali del Circolo, ma la stessa persona non può essere ospite più di sei volte all'anno; (essi, in tali occasioni, saranno considerati soci giornalieri non giocatori a titolo gratuito). Il Socio ospitante dovrà comunicare le generalità del proprio ospite in Segreteria, la quale provvederà a trascriverlo su apposito registro. Il Socio sarà tenuto a far rispettare ai propri ospiti le norme dello statuto e dei regolamenti e ne sarà il garante. Possono altresì accedere al Circolo e, previo pagamento del green fee, al campo di gioco, i Soci di altri Circoli, italiani o stranieri, purché affiliati alla F.I.G. o Federazione straniera di competenza ed in grado di documentare la loro posizione (essi, in tali occasioni, saranno considerati soci giornalieri).

Art. 2 - Apertura e chiusura del Circolo
L'orario di apertura dei locali del circolo e delle attrezzature sportive è stabilito dal Consiglio Direttivo e non potrà essere derogato da parte di Soci ed Ospiti nemmeno prendendo accordi con il personale.

Art. 3 - Utilizzo dei locali e delle attrezzature
I Soci e gli Ospiti sono tenuti ad avere la massima cura dei beni del Circolo e sono responsabili dei danni arrecati al patrimonio sociale di cui, fatti salvi i provvedimenti disciplinari, saranno tenuti al risarcimento nella misura determinata dal Consiglio Direttivo. Di ogni danno arrecato dovrà essere data immediata comunicazione alla Segreteria.
Ai non giocatori è vietato accedere al percorso durante le gare se non in qualità di caddie di un giocatore.

Art. 4 – Personale del Circolo
Il personale del Circolo è responsabile del buon funzionamento dei servizi ed è a disposizione dei Soci nei limiti delle proprie funzioni; i rapporti tra i Soci ed il personale dovranno essere improntati alla massima correttezza; ogni lamentela, osservazione o richiamo dovranno essere presentati esclusivamente alla segreteria.

Art. 5 – Disposizioni Generali
a) Nei locali del Circolo e sul campo di gioco è vietato il gioco d'azzardo.
b) I Soci non potranno frequentare la sede sociale se non in regola con i pagamenti; il Consiglio Direttivo potrà dare disposizioni alla Segreteria di rifiutare l'accesso ai Soci morosi.
c) I Soci dovranno parcheggiare le auto nelle zone predisposte e comunque non nei raccordi interni alle aiuole né davanti all'ingresso o comunque dove possano costituire intralcio; essi dovranno altresì evitare l'ingiustificata attivazione di antifurti sonori; nell'intera area del Circolo è vietato il parcheggio di camper, motor-home etc. utilizzati come tali.
d) Sul campo i Soci e gli Ospiti sono tenuti ad indossare un abbigliamento decoroso e consono al luogo ed alla circostanza; in particolare nel periodo estivo sono tassativamente vietati shorts e canottiere mentre sono ammessi i pantaloni bermuda e magliette con manica e colletto per i giocatori e con manica ad aletta per le signore. I trasgressori verranno richiamati e sarà loro inibito l'accesso al campo.
e) Dove espressamente segnalato con appositi cartelli è vietato fumare.
f) L'uso dei telefoni cellulari è vietato in ogni parte del campo di gioco; gli apparecchi dovranno quindi essere tenuti spenti, con l'unica eccezione dei medici per le sole necessità connesse alla loro professione.
g) Dietro diretta responsabilità del Proprietario è consentito l’accesso di cani domestici, non più di uno a persona, all’interno delle Strutture del Club (Club House e Ristorante).
Gli animali dovranno essere tenuti al guinzaglio (con un agio di allungamento dello stesso non superiore ad alcuni passi rispetto al conducente). Il Proprietario sarà ritenuto responsabile della sicurezza e delle procedure igieniche del caso (deiezioni).
Ai proprietari degli animali, potrà esser richiesto di far indossare apposita museruola.
Qualora l'animale rechi disturbo ai giocatori o ai frequentatori delle strutture del Club, l'animale ed il proprietario potranno essere allontanati dalla struttura.
Il direttore del Circolo dovrà vigilare  sull’osservanza di quanto scritto ed avrà insindacabile autorità nel procedere ad eventuale allontanamento dell'animale e del proprietario, così come tale facoltà potrà essere esercitata presso la Sala Ristorante dal Gestore e dal suo Personale.
In ogni caso durante le gare di golf, ai partecipanti, non sarà concesso, né a loro e né ai loro caddie, di venire seguiti/accompagnati da alcun tipo di animale.
h) L'utilizzo delle saune è vietato ai minori di diciotto anni salvo espressa autorizzazione scritta da parte dei Soci genitori del minore, purché anch'esso Socio, da depositarsi preventivamente in segreteria e contenente l'assunzione di ogni responsabilità connessa a tale utilizzo. In ogni caso le saune possono essere utilizzate soltanto sotto la propria personale responsabilità; è facoltà della Segreteria chiedere al Socio uno specifico nulla osta medico.
i) I figli dei Soci e gli Ospiti minori di anni otto potranno frequentare saltuariamente i locali del Circolo soltanto sotto la sorveglianza di un adulto che sarà responsabile del loro comportamento; Per i Soci e gli Ospiti minori di anni due la sorveglianza di un adulto dovrà essere diretta e continua; alle esigenze specifiche della loro età dovrà essere fatto fronte esclusivamente negli spogliatoi o nell'eventuale infermeria.
l) E' interesse e dovere di ogni Socio farsi parte diligente per eliminare gli inconvenienti derivanti dal mancato rispetto da parte di altri Soci o di Ospiti delle regole di comportamento sopra elencate, segnalando i comportamenti    difformi, tempestivamente in Segreteria.

Art. 6 - Pagamento dei servizi
a) Le iscrizioni alle gare, i green fee, i gettoni del campo pratica ed i noleggi dei golf car devono essere pagati anticipatamente alla segreteria ritirando la relativa ricevuta.
b) Il Socio invitante sarà responsabile del pagamento da parte dei suoi invitati di tutti i conti dei servizi da essi goduti.
c) I conti dei Soci nei confronti del Circolo dovranno essere saldati tempestivamente; in caso contrario, decorso un mese dalla data della prestazione, sarà facoltà della Segreteria provvedere alla riscossione a mezzo di ricevuta bancaria gravata degli eventuali interessi di mora.
d) I conti del bar, del ristorante e del pro shop devono essere pagati direttamente ai rispettivi gestori, con le modalità rese note dagli stessi.
e) I prezzi dei pasti e delle consumazioni bar saranno fissati da un tariffario approvato dal Consiglio Direttivo.
f) Le lezioni di golf dovranno essere pagate direttamente ai professionisti secondo le modalità da essi fissate.

Art. 7 - Utilizzo dei locali del Circolo da parte di Soci o di terzi
a) Il Consiglio direttivo può autorizzare, previo eventuale pagamento di un club fee, l'utilizzo dei locali del Circolo da parte dei Soci o di terzi per pranzi, ricevimenti, riunioni o manifestazioni, purché ne sia fatta anticipata richiesta scritta contenente il numero delle persone partecipanti, la data e l'orario di utilizzo dei locali, e sempreché tale utilizzo non sia in contrasto con le finalità proprie del Circolo.
b) Ogni autorizzazione concessa verrà comunicata con affissione in bacheca almeno tre giorni prima della data in cui i locali o le attrezzature saranno destinati all'evento autorizzato.
c) I Soci e gli ospiti sono tenuti all'osservanza di tutte le ulteriori disposizioni interne rese note dal Consiglio Direttivo mediante affissione in bacheca o in altro modo idoneo.

Il Consiglio Direttivo, tramite la Segreteria ed il personale addetto, curerà il rispetto delle norme contenute nel presente regolamento ed attiverà le procedure previste dallo statuto in caso di violazioni di dette norme.